LXXII CONVEGNO DI STUDI ROMAGNOLI


Comunicato Convegno 2021

La Società di Studi Romagnoli organizza, insieme ai Comuni di Montegridolfo e Sogliano al Rubicone, il LXXII Convegno di Studi Romagnoli, che si svolgerà in presenza a Montegridolfo il 23-24 ottobre 2021 e a Sogliano al Rubicone il 30-31 ottobre 2021

Le giornate ambientate a Montegridolfo si apriranno sabato 23 ottobre 2021, ore 9,30, a Museo della Linea dei Goti, con i saluti di Alessia Morigi (Presidente della Società di Studi Romagnoli) e Lorenzo Grilli (Sindaco di Montegridolfo) e proseguiranno sabato 23 ottobre 2021, ore 15, nella chiesa di San Rocco, domenica 24 ottobre 2021, ore 9,30, al Museo della Linea dei Goti, domenica 24 ottobre 2021, ore 15, a Trebbio, Santuario della Beata Vergine. 

Le giornate dedicate a Sogliano al Rubicone si apriranno sabato 30 ottobre 2021, ore 9,30, nella Sala Pro Loco di Sogliano con i saluti di Alessia Morigi (Presidente della Società di Studi Romagnoli) e Tania Bocchini (Sindaco di Sogliano al Rubicone) e proseguiranno nella stessa sede anche nelle sessioni di sabato pomeriggio e domenica.

I lavori vedranno la partecipazione di 61 relatori, in rappresentanza delle maggiori realtà di ricerca impegnate sul territorio, con interventi spalmati in 8 sessioni e variamente dedicati a tematiche archeologiche, artistiche, geomorfologiche, storiche, archivistiche, architettoniche, museali, di restauro, di programmazione urbanistica e territoriale, di gestione e tutela dei beni culturali, nell’obiettivo di un inquadramento diacronico e di un approccio multidisciplinare alla ricerca e allo sviluppo del territorio.

Per iniziativa di Poste Italiane, in occasione del LXXII Convegno di Studi Romagnoli e del restauro dell’affresco quattrocentesco di San Rocco, nella giornata di sabato 23 ottobre avverrà uno speciale annullo filatelico.

Il Convegno è organizzato con il patrocinio del Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese culturali dell’Università di Parma e in collaborazione con il Programma S.F.E.R.A. Spazi e Forme dell’Emilia Romagna Antica.

Come di consueto, nelle giornate del Convegno sarà in distribuzione ai Soci e disponibile per acquisto il volume degli Atti del LXXI Convegno 2020 su Galeata e Santa Sofia, mentre gli Atti del LXXII Convegno 2021 saranno presentati in occasione del LXXIII Convegno 2022.

All’indirizzo segreteria@societastudiromagnoli.it andranno spedite le eventuali richieste di acquisto dei volumi editi nelle collane e riviste della Società,  dei quali è possibile prendere visione sul sito della Società www.societastudiromagnoli.it


Bulletin Conference 2021

The Società of Studi Romagnoli, with the support of Municipalities of Montegridolfo and Sogliano al Rubicone, organizes the LXXII Conference of Romagnoli Studies which will take place physically in Montegridolfo on 23-24 October 2021 and in Sogliano al Rubicone on 30-31 October 2021.

The days in Montegridolfo start on Saturday 23 October 2021, 9.30 am, at Museo della Linea dei Goti (Montegridolfo) with the greetings of Alessia Morigi (President of the Società di Studi Romagnoli) and Lorenzo Grilli (Mayor of Montegridolfo); it will continue on Saturday 23 October 2021, 3 pm, at Church of San Rocco, Sunday 24 October 2021, 9.30 am, at the Museo della Linea dei Goti and Sunday 24 October 2021, 3 pm, at Sanctuary of the Blessed Virgin (Trebbio).

The days dedicated to Sogliano al Rubicone will start on Saturday 30 October 2021, 9.30 am, at “Pro Loco” room of Sogliano with the greetings of Alessia Morigi (President of the Romagnoli Studies Society) and Quintino Sabattini (Mayor of Sogliano al Rubicone) and they will continue in the same venue also in the sessions on Saturday afternoon and Sunday.

The works will see 61 speakers involved representing the research topics and realities engaged in the area; the papers spread over 8 sessions and variously dedicated to archaeological, artistic, literary, geomorphological, historical, archival, architectural, museum, restoration, urban and territorial planning, management and protection of cultural heritage, with the aim of a diachronic point of view based on multidisciplinary approach to research to suggest an hight performed contribution to the development of the territory.

By the initiative of Poste Italiane the occasion of the LXXII Romagnoli Studies Conference, and the restoration of the fifteenth-century fresco of San Rocco, a special stamp obliteration will take place on Saturday 23 October.

The Conference, organized under the patronage of the Department of Humanities, Social Sciences and Cultural Enterprises of the University of Parma, in collaboration with  S.F.E.R.A. (Spaces and Forms of Ancient Emilia Romagna) program, is part of the well-established collaboration between the University of Parma and the Society of Romagnoli Studies.

As usual, the volume of the Proceedings of the LXXI Conference 2020 in Galeata and S. Sofia will be available on the days of the conference, largely dedicated to the archaeological mission of the University of Parma to the villa of Theodoric in Galeata.